giovedì 29 dicembre 2011

2011/2012 - My wishes

Para los que no hablan italiano: la parte en español esta mas abajo :P

Rieccomi come tutti gli anni a fare il punto della situazione annuale, un rito che ormai seguo da diverso tempo e che quest'anno arriva con un po' di anticipo, perché nei prossimi giorni non so quanto tempo disponibile avrò per connettermi e mettermi a scrivere in tranquillità.
Quest'anno è stato un anno molto importante, per ragioni ovvie e meno ovvie. Cominciato con un'estate e finito in un'altra estate, senza passare per un'inverno e con ben 2 traversate dal Mediterraneo al Pacifico in pochi mesi.
Il mio 2011 è iniziato alla scoperta di un mondo nuovo e che mi ha affascinato tanto da volerci tornare e concludere qui la stessa avventura cominciata 12 mesi prima. Nel mezzo c'è stata un'estate romana decisamente piena di stress, ma con il raggiungimento di un traguardo molto importate, la laurea e la conclusione degli anni da studentessa, superata tra lacrime, nottate e crisi di nervi, molta birra per abbassare i livelli di ansia e tanta tanta pazienza delle persone che mi sono state a fianco. 
A cominciare dalla mia famiglia, in particolare mia madre e mia sorella, che mi vogliono tanto bene da aver sopportato tutte le mie crisi mentre mi passavo le giornate di fronte ad autocad e anche a distanza trovano sempre il momento per ascoltarmi e consigliarmi e farmi sentire la loro vicinanza. Vi voglio bene e spero come sempre che quest'anno a venire vi porti solo tanta serenità.
Un grazie e un augurio speciale al mio Roscio di fiducia, te lo dico tutti gli anni e te lo ripeto anche in questo, un amico come te non lo trovo neanche a pagarlo oro, e della poca fortuna che ho avuto nella vita, almeno un fratellone come te non mi manca. Grazie per avermi ascoltato e per starmi vicino sempre, e anche se non sono lì in questo momento, lo sai che per qualunque cosa, hai la mia disponibilità al 100% e oltre.
Felicissimo 2012 al mio Orsetto di Vaniglia, che mi ha offerto la sua ospitalità durante quei mesi estivi di ordinaria follia, e che in qualche modo mi ha tirato su il morale quando la mia lucidità mi abbandonava.
Un grazie particolare e un felice anno nuovo ai miei (ex)compagni di università, ormai ARCHITETTI, per aver in qualche modo reso sopportabili e in fondo anche divertenti tutti questi anni di studio. Tra qualche mese vi voglio tutti a Trastevere per un aperitivo-serata dei nostri. 
Buon anno ad Ak0, il mio gruppo di pseudo-architetti folgorati, mi dispiace molto non essere stata troppo partecipe quest'anno, spero di rifarmi nei prossimi. A Stefan in particolare vanno tutti i miei più sinceri auguri, per essere stato sempre tanto disponibile nei miei confronti, per avermi aiutato nella mia tesi e per continuare ad aiutarmi ed essere sempre disponibile per qualsiasi consiglio. Grazie, non so cosa farei senza di te, ormai sei il punto di riferimento architettonico, mi dispiace ti tocca :P
Tantissimi auguri a Frensis, l'amico speciale che mi ha proprio sostenuto in senso letterale nel momento in cui il mio fisico stava cedendo allo stress e alle ore di sonno arretrate. 
Buon anno alle mie amiche, alle quali chiedo scusa per non esserci sempre stata, in questo 2011, però sappiate che vi voglio bene, e che per voi ci sono sempre. 
Buon anno ad Andrea, per essersi dimostrata una persona sulla quale io posso sempre contare, e a tutto lo staff del Baccanale, come mi sono divertita lavorando con voi, credo difficilmente mi ricapiterà.
Un buon 2012,infine, anche a tutti coloro che non ho esplicitamente nominato, augurandovi sempre di godere della vita e delle occasioni che si presentano. I sogni possono realizzarsi, e realizzato uno, è il momento per inseguirne un'altro.

Para mis amigos del otro lado del mundo, aqui una pequeña version en español, y le pido ya perdon para mis errores, pero me parece bien importante que sepan que a todos los quiero mucho. 
Lima-Roma y otra vez Lima, en estos dos meses de mi vuelta muchas cosas no han sido exactamente como  la esperaba, pero sigo con mi positividad y como siempre, estoy muy feliz de estar aqui otra vez, en esta ciudad y en este pays que me encanta.
Aqui empezo mi 2011, y aqui se acaba y empieza otro año, que seguro vendra con muchas novedades. 
Gracias y feliz año a mi Che, por su presencia constante en mi vida limeña, y por estar siempre cuando necesito un amigo con el cual divertirme y al mismo tiempo hablar.
Feliz 2012 a Gabriela y Pablo, que llenan siempre la casa donde vivo de mucha alegria, y esto hace que la nostalgia de estar lejos sea mucho mas suave.
Feliz año nuevo a Ana, para demonstrarse una gran amiga, y a Bea, Chino y todos los demas, siempre me lo he pasado muy bien con ustedes, y espero verlos todos pronto otra vez, en otras locuras que tanto nos gustan.
Feliz año a Juanjo, con el cual empezo mi 2011, por sus abrazos, por el tiempo juntos, por los desayunos, por descansar rico, por haberme enseñado muchas cosas, por mantener su presencia mientras estaba en otro lado, por las fiestas, por cuidarse de mi cuando estaba enferma y por todo lo que en este tiempo aprendi. Y obviamente feliz año a su mama, de la cual siempre siento que aprendo un monton, y por la tranquilidad que siempre me transmite.
A todos les deseo un 2012 lleno de felicidad.

lunedì 26 dicembre 2011

Lima - O en cualquier otro lugar


El mar al reves by ~Rz00 on deviantART

“Il nostro mondo è tanto instabile quanto un’onda che s’innalza in mezzo all’oceano.
Quali che siano stati le nostre sconfitte e i nostri trionfi finiscono tutti per stemperarsi come una tinta di acquerello su un foglio di carta.”

Arthur Goldwin, Memorie di una Geisha

mercoledì 21 dicembre 2011

Lima - Las Estrellas


Guardando le stelle sotto un tetto di legno e la nostalgia alla vigilia di un Natale lontano da casa.
Entrarono le stelle nella mia stanza, ma chi le ha portate, se n'è andato con il mio sorriso.

giovedì 15 dicembre 2011

Lima - Chiarimenti

Certo, secondo la tua mente bacata io mi sono fatta 11000 km per sentirmi raccontare stronzate.
Credici.